Asparagi alla milanese

Articolo uscito sul numero di Aprile 2019

Questo piatto è un classico della cucina italiana e rimanda alla primavera. Dopo avere lavato e mondato gli asparagi, si legano a mazzetto e si fanno bollire verticalmente in una pentola alta e stretta finché non siano morbidi. Intanto si preparano le uova al tegamino, friggendole in padella nel burro in modo che il tuorlo rimanga morbido. A questo punto si dispongono gli asparagi a raggiera in padella con le punte rivolte al centro, si ricoprono le punte con l’uovo e si spolverizza con il parmigiano; si lascia quindi scaldare finché il formaggio non sia parzialmente fuso e poi si servono caldi.

Post Correlati